La Circolare n. 54/2020 inviata dalla FNOPO, presenta l'obbligo di comunicazione da parte dei professionisti del loro domicilio digitale (PEC) ed obblighi di pubblicazione da parte degli OPO.

Il professionista che non comunica il proprio domicilio digitale all’albo o elenco di cui al comma 7 è obbligatoriamente soggetto a diffida ad adempiere, entro trenta giorni, da parte del Collegio o Ordine di appartenenza. In caso di mancata ottemperanza alla diffida, il Collegio o Ordine di appartenenza commina la sanzione della sospensione dal relativo albo o elenco fino alla comunicazione dello stesso domicilio.

Di seguito la circolare: pdf Fnopo Circolare n 54/2020 Obbligo comunicazione PEC (302 KB)  

torna all'inizio del contenuto